martedì 29 maggio 2012

Terremotosi acuta

Come ogni mattina mi preparo per andare a svolgere qualche commissione per mia madre. Finalmente dopo diverse notti che non dormivo più quella notte l'ho passata facendo strani sogni ma almeno... dormendo!
Proprio nel momento in cui mi stavo vestendo....sento un boato. E poi il terreno si muove, sempre più forte.
Chiama la mamma che è ancora di sopra a rilassarsi sul letto, mentre il cane si è alzato e ti guarda con occhi grandi come fari d'allarme. E ci ritroviamo in tre nel cortile proprio quando tutto è finito. Ma l'ansia non finisce, non finirà mai se la paura continua a nutrirsi di te.
Ecco che ore erano: le 9 del mattino. Le 9  come il 5.9, il maledetto magnitudo.
Il papà che ritorna a casa, in bici, per vedere se la casa regge ancora e se ci siamo ancora. Ma sì dai! Ci siamo ancora. E possiamo ancora sorridere. Il tetto c'è, le gambe reggono e i nostri cuori battono ancora... di paura.
Come faranno i giapponesi a convivere con quest'angoscia? La terribile paura che prima o poi i loro sogni costruiti con tanta fatica non li porta alla disperazione? Inutile disperarsi, già. Proprio quando penso carpe diem, penso proprio al fatto di pensare all'attimo in cui si vive, e viverlo con la tranquillità, come se nulla fosse successo.
Ci siamo ancora, e facciamo in modo di esserci ancora un altro pò. Sperando che il tutto ritorni normale, stabile.
Se penso per di più che l'anno scorso volevano costruire una centrale nucleare vicino casa... con dei terremoti simili..... penso: meno male abbiamo lottato. Per vivere.

Ragazzi e ragazze, sono veramente scossa! Posso esser sincera? 
E temo lo rimarrò ancora per un po', non ne posso più!!! 
Voi come state? State tutti bene? 
Maledetta terremotosi acuta...
speriamo finisca al più presto!

Momo

2 commenti:

MissValerie ha detto...

anche qui si è sentito forte.. che paura.. spero di non risentirlo mai più.. povera gente che ne è rimasta ferita.. speriamo finisca presto questo incubo! un bacione momo

Kuro Momo ha detto...

Mamma mia tesoro che paura!!! >.< anche adesso proprio quando stavo finendo di pranzare!
Infatti non mi immagino gli sfollati senza più la loro casa....che tristezza, peggio di così non so come possa andare....