mercoledì 11 luglio 2012

Arcistufina-stufetta!

yufff yufff!!! Ma insomma!
Momosi miei buona sera!
Oggi sono andata avanti con "Momo: un amore di Princi-pesca" poi avevo l'obiettivo di studiare, fino a quando non prendo i libri in mano e.... mia madre mi chiede di accompagnarla via piuttosto di stare in casa.
Che rabbia! E per di più non ho comprato niente. Ancora più rabbia!
Poi forse Mimo non c'è stasera a mangiare la piada con me e gli altri momosi.... rabbietta, perchè è giusto che studi.
Però accidempolina! Vorrei impegnarmi, già ho poche forze, poi? Arrivano le persone che non puoi abbandonare, perchè mia mamma a volte si sente un po' sola. A volte mi dispiace pensarlo, ma è proprio vero: ho momosamente bisogno di andarmene.
Andare via, per potermi concentrare, e studiare. Non ce la faccio a stare ancora quì, in questo castello che sembra grande ma poi ti senti in continuazione circondata e devi render sempre conto a qualcuno.
Sarà pur sempre la mia mamma e le vorrò sempre bene, ma.... ho bisogno di un angolo mio.
Dove posso svegliarmi quando mi pare, cucinare come mi pare e quando mi piace, studiare in silenzio.
Ma soprattutto senza i sensi di colpa che poi, dopo un pomeriggio alla fine rilassante, mi opprimono.
Mi sento il petto soffocato, la voce schiacciata come cartastraccia. 
Domani andrò in piscina a studiare dalla disperazione. Tanto lo so che non concluderò tanto, ma almeno qualcosa in santa pace la leggo.
Sono momosamente stanca, e mi sento sempre in colpa. Colpa, rabbia, rabbia e colpa!
Di colpo voglio piangere, ma non lo faccio perchè sono cose momosamente stupide. E c'è di peggio!
Però.................................................... ufff yuff yuff e ancora yuff!

Sono arcistufa.


1 commento:

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Hey non fare così stellina!!! Purtroppo nella vita dobbiamo rendere conto sempre a qualcuno ma penso che anche se tu andassi via devi far capire a tua mamma che comunque ci sarai sempre !!!
Spero che ti tiri un po' su , bacioni