mercoledì 26 settembre 2012

Cara momosa università...


"Sono cosi momosamente incazzata che potrei premdere a calci nel culo tutti... anche me stessa! #università momosamente di cacca!" cit. Tweet Kur0m0m0

Cara momosa università,
sono passati sette momosi anni da quando 
sono entrata in facoltà.
Come eri bella, e lo sei tutt'ora,
con quelle belle aule, le belle materie,
la mandria di alunne che devono seguire le lezioni sennò 
non dormono per una settimana..
era da tempo che non ti seguivo con così tanta passione, sai?
Già, eri così bella....sei rimasta tale...
e ovviamente sei come il lupo: 
perdi il pelo....
 ma non il vizio di farmi momosamente incazzare.
Non è la prima volta,
che convinta mi alzo presto.
Non è la prima volta,
che sono convinta di seguire
una lezione momosamente interessante.
Non è la prima volta,
che arrivo in facoltà
e come una cogliona
vedo l'aula deserta,
abitata dalla triste polvere.
Non è la prima volta 
che mi sento dire da un
allieva che come me è
rimasta fregata:
"mi hanno appena detto che la lezione è sospesa".

Molto bene, cara università. Non è la prima volta...è la cinquantesima volta che mi fai sto momoso scherzo! Pagarti tanti soldi non è abbastanza? Cercare di dar gli esami allo stremo delle momose forze con tutte le cose importanti che ho da fare non ti basta? Farmi chilometri sprecando gpl e benzina non è momosamente abbastanza?
Beh cara università, quando qualche anno fa dicevo che non frequentavo... facevo bene!
Momosi  e momose universitarie: avete mai provato a dire a qualcuno...."No, non sono frequentante"? La gente a volte vi guarda come la peste, come se voi steste commettendo un grave reato! Eppure stranamente riesco a dare gli esami nonostante io commetta questo oltraggio....dunque? Come la mettiamo? 
Io dico che non mi arrendo, nonostante queste giornate buttate a rivisitare le strade di una città, dove gli imbecilli non solo passeggiano ma guidano.... per me non sanno nemmeno andare in bicicletta!
Non mi arrenderò nemmeno dinnanzi all'orda di fanciulle erranti per la facoltà come mandrie assatanate di lezioni, esercito di leccaculo e concorrenti come se dovessero andare ad una sfilata. 
Per non parlare che oggi entrando in un aula convinta di seguire una materia, mentre dopo cinque momosi minuti avevo capito che non era quella che pensavo, osservo le studentesse universitarie. Tra le loro mani?   i-phone 3,4,5,6,7,8.....i-pad di gigantesche dimensioni....ma ditemelo che siete alla sfilata della Apple store! Chiamavo il team della Samsung   e sfilavo col mio tablet Galaxy 2.7! 
No veramente, l'unica soddisfazione è essere momosamente comoda quì, a scrivere, disegnare, e dire:

Momosi e momose, vi abbandono che lo studio mi chiama, il nuovo capitolo di Destiny mi chiama, le creazioni momose mi chiamano (sto creando una collana con Memi.... troppo bellina!), e stasera mi guarderò qualcosa alla tv.... puà... no quasi quasi rimango quà!


Voi momosi? 
Che cosa farete in questa serata momosa di Mercoledì? Come è andata la vostra giornata?
Bacioni momosi e coccolosi!





3 commenti:

Miky ha detto...

Mi spiace per la tua giornataccia :(

Kuro Momo ha detto...

:3 momosa fotografa ora mi sto consolando con qualche creazione momosa che dopo posto! Dovevo studiare ma... direi che ci penso domani! Un bacione momoso cara

MariaLaura ha detto...

Come ti capisco!! Io,per andare in facoltà,faccio 30 km all'andata e 30 al ritorno solo con il treno,più 4 fermate di metro e 2 km a piedi-.- e ovviamente appena arrivo.... "lezione sospesa","lezione spostata"....ma vaffff***********
xD Ne ho parlato tanto anche io nel mio blog,eppure le cose non si son sistemate =° Però dai,almeno così ci sfoghiamo un pochino e ci sosteniamo a vicenda :D