venerdì 21 settembre 2012

Sfortuna, distrazione.... o sfortuna distratta?

Momosini e Momosette!
Buongiorno giornissimo!!!
No... buon giorno momosamente un... no vabbè, meglio che non 
lo dico!
In questo momento sto guardando Daniele Doesn't matter, sulla sfortuna e la fortuna.... no non mi reputo sfortunata, sono solo sfortunatamente distratta. O forse è la giornata sfortunata davvero!?
A parte stanotte! Come è momosamente possibile che io sia l'unica ragazza sulla momosa Terra ad avere a che fare nel cuore della notte..... con una cimice?!?!?!?!??!


Tu sei lì che dormi, tranquilla e beata, felice, spensieratamente regni nel mondo dei sogni..... e una momosa e stronzissima cimice deve ronzare come una scema intorno al lampadario. Così mi sveglio, mi alzo, tiro qualche accidente, e cerco di cacciarla fuori.! Normalmente una cimice appena vede una finestra aperta, spaventata esce..... invece questa era testarda! Aveva troppo freddo poverina!
Peccato che la momosina Momo non la volesse nella stessa stanza, e nemmeno nella stessa dimora!
Così prende un foglio che è lì in camera, cerca di inglobare l'esserino rompiscatole per catturarlo dentro all'involucro improvvisato cartaceo, e apre la finestra, cacciando fuori non solo la cimice ma anche il foglio di carta!
Oooooh... e finalmente ho dormito momosamente bene!
Arriva la mattina, solito venerdì. Devo fare delle commissioni. Molto bene. 
Vado a prendere la carne. Molto bene.
Vado a prendere il giornale. Molto bene.
Vado a prendere la giacca........ molto male! Perchè prima, mentre parcheggio sento un ciocchino....


La tizia nell'altra macchina aveva parcheggiato un po' di sbieco fuori dalle strisce, peccato che io, convintissima, ho fatto una piccola curva  per parcheggiare e ho stretto più leggermente del previsto.
Quando siamo scese abbiamo controllato i danni: niente.
Le mie sgriature erano quelle vecchie che avevo già, lei aveva sporco e non le importava, anzi le importava più della mia macchina.
Beh...alla fine niente constatazione ed eravamo a posto così.
Che altro dire? Lei è stata supergentile, mi avrebbe pure dato il numero, 
e sappiamo l'una la via dell'altra. 
Ma  alla fine abbiamo detto che eravamo a posto e non era successo niente.
Insomma sono in ansia ansiosissima perchè temo che suoni al videocitofono a sorpresa.... i miei non lo sanno!!! Se supero oggi sono a posto, se supero oggi sono a posto... ma di cosa mi preoccupo? Alla fine sono cose mie, la macchina è mia, e i problemi sono miei! 
E poi dove sta il problema quando il danno non c'è alla fine e si è risolto a lieto fine?!
Oggi ho deciso....
 PRENDO LA BICI! Ahhh sì!
 Prendo la bici per andare al lavoro e per andare al compleanno di una mia amica mi faccio portare.... no perchè di altri strani momenti di sfiga, distrazione, sfiga distratta o distratta sfiga non ne voglio sapere!
 In ogni caso mi reputo fortunata... 
per ora!
E voi momosi? Vi sentite fortunati,
sfortunati
o semplicemente distratti?
O tutti e tre i casi!?

1 commento:

ELISA ha detto...

E' vero ci sono delle giornate in cui va tutto storto... menomale che non è così tutti i giorni! :)
bacini
http://namelessfashionblog.blogspot.it/
http://www.facebook.com/NamelessFashionBlog