martedì 2 aprile 2013

Momose aspettative.... delumomodenti



Buona sera momosini e momosette!
Come state? Che combinate di momobello?
Come avete passato la vostra Momopasqua?
Sapete vero che il concorso non si è concluso
e potete ancora partecipare??
Bene!
Ma torniamo momosamente a noi!
Una cosa è certa....
E a chi caspiterina non è mai capitato?
Avanti! Lanciate un momoso palloncino in aria se non vi è mai capitato!
A me è successo momosamente oggi.
Ora ci faccio una momosa risata, perchè è divertente in parte.
Ma dall'altra non è stato molto gustoso sapere che ci sono pareri discordanti sui tuoi momosogni 
come i seguenti, da parte dei momosi parenti stretti...

Mi aspettavo sinceramente più momoso tifo, più gioia. Invece a quanto pare non piace l'idea che io cresca, che provi a oltrepassare un varco dove finalmente raggiungerò la mia meta.
La nonna si è messa le momose mani tra i capelli, la momosa zia crede che io sia ancora troppo piccola...
Momosini, l'ho dico quì: ho venticinque anni momosamente suonati.
Per andare a momoconvivere, dopo tanti momosi anni che sto con Mimo... insomma...
non ne ho momosamente tre.
E' vero, le momose difficoltà magari c saranno: so cucinare poco che niente, non so stirare, non so fare la momosa lavatrice.... ma posso sempre momosamente imparare! E Mimo è un momosino tanto paziente e bravo ad insegnare.... sono momosicura di momofarcela!
Ovvio che il momoso dubbio ci sarà sempre, la paura un minimo di fallire può trastullarmi nella momosa testolina. Ma se mi fermo adesso, non ha momosamente senso!


Non c'è mai fine ad una momosa guerra con Sorriso Tagliente.
Ci sono state tante battaglie, ce ne sono tante ancora da affrontare. Ma la fine della guerra non ci sarà.
"Credi che il Sorriso ti basti per affrontarmi?"
"No, non basta. Infatti ho una momosa spada!"
Si mise a sghingnazzare e sputare inchiostro nero.
Manine che spuntano singhiozzanti.
Loro sono innocenti.
Sono le sue vittime.
"Credi che una spada ti basti per sconfiggermi?"
Lui continuava a sguazzare nella melma nerastra guardandomi dall'alto, come se fosse momosamente onnipotente.
Io, piccola, me ne stavo su un micromondo chiamato felicità.
"Non ho bisogno momosamente di sconfiggerti, quando so che tu sei solo una creatura evanescente, che appare e scompare alla prima difficoltà."
Mentre io ci sarò sempre.
Non scomparirò,
nel nulla della momosa paura.

Voi momosini?
Avete avuto momose aspettative differenti o
vi aspettavate reazioni come quelle che pensavate
in una momosa esperienza?
Che ne pensate?


3 commenti:

Sara Calzolari ha detto...

Ma che stupenda notizia..vai a convivere:D cmq se vuoi a cucinare vengo io..ahahah!
Non commento sempre,ma ti leggo spesso quando riesco a passare per i vari blog;)

p.s. ti ho mandato una mail sul contatto hotmail! leggila!

Un momoso bacione

Sara

Kuro Momo ha detto...

Momosina cara è sempre bello vederti passare dalle parti di Momolandia :3 ho appena letto e risposto alla momosa email :3 ti ringrazio tantissimo e ... mi dai qualche momosa lezioncina di cucina? *^* così vedi anche la mia momosa casetta!
un abbraccio cara Sara :3

Sara Calzolari ha detto...

Certo...ti do lezioni quando vuoi! un giorno verrò a trovarti nella momosissima casina e ci mettiamo a cucinare**